Istituti superiori ed enti di formazione

Fare scuola fuori dalla scuola!

Il PAG offre spazi e opportunità di collaborazione con le scuole per ospitare e organizzare eventi collegati ai curricula scolastici in un setting informale e smart. Spazio ideale per esperienze di Alternanza Scuola Lavoro. Sala studio con wifi , spazi multifunzionali e spazi esterni attrezzati.

Per info:

pologiovani.toti@comune.trieste.it

Progetto alternanza scuola-lavoro

Un’istallazione permanente contro la violenza sulle donne

ISIS Carli DaVinci Sandrinelli
Progetto Area Giovani
Assessorato alle Pari Opportunità

Il progetto delle “panchine rosse” nasce nel 2014 in collaborazione con l’associazione Acmos e la circoscrizione 6 di Torino, con l’intento di promuovere una campagna a livello territoriale contro la violenza sulle donne.

L’artista Karim Cherif ha dipinto la prima panchina di rosso, da cui il nome del progetto, con due grandi occhi, specchio dell’anima.

La panchina ha cambiato così la sua funzione oggettuale, ed è divenuta un simbolo architettonico portatore di significato, un monito visibile e permanente per i cittadini contro la violenza sulle donne.

La presenza delle panchine rosse nelle città italiane costringe tutti a fermarsi, a guardare, a ricordare, a non voltare la testa dall’altra parte.

essi-studianoIl Comune di Trieste aderisce al progetto/percorso “panchina rossa” contro la violenza

sulle donne già in atto in altri Comuni italiani ed in ottemperanza della mozione approvata come emendata nel Consiglio Comunale dd. 30/1/17 ad oggetto: istituzione di una “panchina rossa” contro il femminicidio.

Già con la deliberazione giuntale n. 445 dd.12/10/2015, il Comune di Trieste ha aderito all’iniziativa denominata ‘Posto Occupato’ (messo in atto per la prima volta nell’Anfiteatro della Villa di Rometta a Mesina). L’iniziativa si colloca in un’ottica di prevenzione della violenza di genere, utilizzando l’efficacia della comunicazione simbolica.

Così, anche l’Amministrazione di Trieste, nella settimana del 25 novembre 2015, provvede alla posa di una sedia vuota nelle biblioteche comunali, nell’atrio e nella sala della Giunta Comunale, nell’Ufficio relazioni con il Pubblico, all’Ufficio dell’Anagrafe, nei centri civici, e nella Sala Bobi Bazlen, ponendo un manifesto con su scritte le motivazioni dell’iniziativa.

Nell’anno 2016, su proposta dell’Assessora Serena Tonel, con la deliberazione giuntale n. 504 dd. 20 ottobre 2016 viene attivato il progetto ‘Mai! Nemmeno con un fiore’, con la volontà di promuovere il rispetto di genere, di valorizzare le differenze e di contrastare gli stereotipi, sensibilizzando in tal modo l’opinione pubblica.

essistudiano8Considerato che tra gli obbiettivi dell’Assessorato alla Pari Opportunità rientra la formazione e l’informazione ai giovani sui temi della violenza, si è ritenuto di proporre la realizzazione della “panchina rossa” ai giovani delle scuole di Trieste attraverso il coinvolgimento del Polo Giovani.

Considerato che tra gli obbiettivi dell’Assessorato alla Pari Opportunità rientra la formazione e l’informazione ai giovani sui temi della violenza, si è ritenuto di proporre la realizzazione della “panchina rossa” ai giovani delle scuole di Trieste attraverso il coinvolgimento del Polo Giovani.

essistudiano7La realizzazione è stata affidata all’Associazione Luna e l’Altra e a delle figure professionalmente preparate come le psicologhe Tiziana Giannotti e Laura Pomicino che curano il momento formativo e propedeutico e l’artista Elisa Vladilo, da anni impegnata nell’ambito dell’Arte Pubblica, che cura la progettazione dell’immagine e la successiva tinteggiatura di tre panchine che si trovano rispettivamente in p.zza Oberdan, p.zza Goldoni e all’interno del Polo Giovani Toti di San Giusto.

Sono stati coinvolti nel progetto le studentesse e gli studenti della III dell’ISIS che hanno elaborato una ventina di proposte di queste ne sono state selezionate tre che verranno realizzate nel mese di novembre in occasione della Giornata contro la violenza sulle Donne.

Leggi il progetto integrale [pdf]
Liceo Classico Linguistico “Francesco Petrarca”– Progetto Area Giovani

La prima esperienza ha messo in campo 39 studenti del Liceo Classico Linguistico “F. Petrarca” che dal 26 aprile al 20 maggio e dal 4 al 9 settembre 2016 sono stati coinvolti nel progetto ARTEFATTO.

Hanno supportato l’organizzazione dell’evento e condotto una serie di visite guidate “We’re4it’sme” rivolte agli studenti del biennio degli istituti superiori.

per saperne di più: