CORTOCIRCUITO – Polo Giovani Toti – 31 agosto dalle 20

➡️ Apertura porte alle 19:30. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, capienza limitata.

Con settembre torna il circuito della quotidianità: lavoro, scuola, maglioncini… non oggi però! Al Polo Giovani Toti ci sarà un cortocircuito assicurato, con un’escalation sonora da far tremare tutto il mese. Ciao ciao agosto, alla prossima!

➡️ Dalle 20:00 alle 20:30 si esibiranno i Southern Trip

I Southern Trip si formano a Trieste nel maggio del 2021. Sono un gruppo di giovani musicisti dai colori blues-rock, con varie sfumature jazz-funk. I componenti provengono da formazioni musicali differenti, ma sono accomunati dalla passione per la musica.

➡️ Dalle 20:45 alle 21:15 si esibiranno i TurboDobro

Originale band che ama definirsi così:

“No i me piasi ma i xè bei” – Nonna Claudia 

“No capisso cossa disi el cantante” – I membri della band 

“La bossa cantada in inglese xè come magnar i civa col ketchup, xè boni, ma sui civa ghe va l’ajvar.

Questa xè una band che magna l’ajvar con sora l’uranio” – Anonimo 

Punk? Post punk? Turbo Punk? Forza Sandro, Forza Napoli.

➡️ Dalle 21:30 alle 22:15 si esibiranno i BuioLuna3

Buioluna3 è un collettivo audiovisivo composto da: Delphi Morpurgo (tromba), Janiki Citti (elettronica) e Leone Maria Kervischer (visuals). Il principale punto di ricerca delle performance è la costante ricerca di narrazioni ed evocazioni attraverso l’improvvisazione tra i componenti e i loro strumenti.
Una ricerca fortemente espressiva sui modi di fruire e creare possibili dialoghi o scontri tra linguaggi, tra cui quello musicale e sonoro, cinematografico e delle performance audiovisive. Strumenti musicali ed elettronici creano paesaggi e ambienti, evocazioni melodiche o timbriche in costante dialogo o in risposta di un percorso visivo e filmico anch’esso costruito in live.

➡️ Dalle 22:30 alle 23:45 si esibiranno Le Trou Electronique

Un progetto fondato nel 2017 da Nicola Marsura (batteria, percussioni), Ruben Rossi (sax tenore e contralto, basso elettrico, sintetizzatori) e Andrea Gava (sintetizzatori, live electronics, produzione), in provincia di Treviso. La formazione attuale comprende, oltre ai membri originari, Federico “Tich” Gava (sintetizzatori, live dub), Francesco Peccolo (sintetizzatori, live electronics) e Dike Ruan (chitarra elettrica).

Il collettivo lavora sulle tecniche dell’improvvisazione, radicale e non, strutturata e libera, con una forte componente psichedelica, mescolando i linguaggi della musica contemporanea e di ricerca con quelli della musica popolare.

Il gruppo, che calca i palchi di locali e festival dal 2017 con una formazione modulare e sempre in trasformazione, propone spettacoli unici ed irripetibili, basato sulle tecniche dell’improvvisazione libera o strutturata e sulla composizione istantanea.

A Trieste saranno presenti con una formazione a tre: Ruben Rossi, Francesco Peccolo ed Andrea Gava.

Articoli recenti

OBIETTIVI SENSIBILI_fuoriorario

Organizzata dall’Associazione Fuoriorario aps in collaborazione con il Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA) del CEST, la collettiva “Obiettivi Sensibili”, in

PROSPETTIVE IN CERCHIO_ugorà

Progetto poliedrico all’insegna di talk con esperti e workshop immersivi che cercano d’incentivare l’idea di eco-sostenibilità come risposta alle esigenze

Archivio notizie

/