Istituti superiori e Enti di formazione

Istituti superiori ed enti di formazione

Fare scuola fuori dalla scuola!

Il PAG offre spazi e opportunità di collaborazione con le scuole per ospitare e organizzare eventi collegati ai curricula scolastici in un setting informale e smart. Spazio ideale per esperienze di Alternanza Scuola Lavoro. Sala studio con wifi , spazi multifunzionali e spazi esterni attrezzati.

News Istituti superiori ed enti di formazione

Tutte le news

Proposte Alternanza Scuola Lavoro per l'anno 2019-20

Soggetto Organizzatore

PAG_Comune di Trieste in collaborazione con Az. Agricola I Doni dell’Ape, Regione FVG, ASUITS

Referente Progetto PAG

Martina Billia
martina.billia@comune.trieste.it

Istituti destinatari

Istituti secondari di II grado, istituti professionaliAree tematicheFormazione e Lavoro, Benessere, Cittadinanza AttivaFinalità

Il progetto è dedicato alla gestione e cura di un apiario urbano all’interno del Polo Giovani Toti, avvicinando i ragazzi alla nmatura e all’apicultura, acquisendo le competenze di base.

A ciò sono connesse competenze relative al fare, come il recupero della manualità, della sensorialit, attraverso specifiche tecniche innovative; si punta inoltre sullo sviluppo della biofilia, ossia l’attitudine positiva ad ampliare la sensibilità e l’interazine con gli stimoli provenienti dall’ambiente naturale.

Oltre a ciò, una parte della formazione sarà dedicata alle potenzialità lavorative ed imprenditoriali nel settore apistico, offrendo suggerimementi e indicazioni per avviare un’impresa produttiva “green”

Descrizione sintetica
  • Nice to Meet you con accoglienza al Polo Giovani ed introduzione al Progetto
  • Formazione teorico pratica a cura de I Doni dell’Ape, Regione FVG, ASUITS (biologia delle api, organizzazione e cura delle famiglie, processo di impollinazione, incidenza sull’equilibrio ambientale, monitoraggio del ciclo vitale delle api)
  • Attività di gestione dell’apiario urbano (utilizzo delle attrezzature, smielatura..)
  • Verifica e documentazione del progetto
Obiettivi specifici
  • Acquisiszione di conoscenze e tecniche agricole innovative
  • sperimentazione e ricerca attiva in un contesto naturale
  • contrasto al consumo di suolo e tutela dell’ambiente
  • consumo consapevole ed informato
  • documentazione e diffusione del progetto
Sedi svolgimento

Polo Giovani Toti, apiari urbani

Tempi di svolgimento

Marzo- agosto 2020

N. partecipanti max

20

Fascia di età

16/19

N. ore

30h

Scarica il programma [pdf]

Partner

PAG_Comune di Trieste in collaborazione con POLIZIA LOCALE_Comune di Trieste, G.O.A.P Onlus Centro Antiviolenza, I.S.IS “T. di Savoia Nautico – L. Galvani”

Referente PAG

Martina Billia
martina.billia@comune.trieste.it

Istituti destinatari

Istituti secondari di II grado, istituti professionaliAree tematicheBenessere, Partecipazione e Cittadinanza, Sport

Finalità
  • Acquisizione di strumenti cognitivi/emotivi/motori nella gestione dei fenomeni legati alla violenza, specie di genere.

  • Documentazione del percorso attraverso un video partecipativo.

Descrizione sintetica

Il percorso mira a fornire strumenti di riflessione sul fenomeno della violenza, in particolare quella di genere, agendo sull’autoconsapevolezza emotiva e corporea. Gli incontri, condotti con modalità interattiva e gestiti da personale esperto, saranno articolati in una parte teorico descrittiva e in una di attivazione, sia sulle dinamiche dell’aggressività sia sugli elementi base dell’autodifesa.

Obiettivi specifici
  • Individuazione e sperimentazione di processi che conducono alla formazione degli stereotipi caratterizzanti la cultura di genere e loro destrutturazione
  • Autoregolazione emotiva e autoconsapevolezza corporea

  • Acquisizione di tecniche di base per la difesa personale, in un approccio che considera la totalità mente/corpo.

  • Acquisizione di elementi per la produzione di materiale video
Sedi svolgimento

Polo Giovani Toti, GOAP, I.S.IS “T. di Savoia Nautico – L. Galvani”

Tempi di svolgimento

Da febbraio ad aprile 2020

N. partecipanti max

20/25

Fascia di età

16/19

N. ore

25 ore

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

ALPE ADRIA CINEMA in collaborazione con PAG

Referente progetto

Carolina Stera

(aac@alpeadriacinema.it – 0403476076)

Istituti destinatari

Istituti superiori di secondo grado in particolare ad indirizzo artistico, tecnico e multimediale

Aree tematiche

Formazione Lavoro | Arte e Cultura | Partecipazione | Innovazione

Finalità

Il progetto intende innanzitutto rendere i ragazzi protagonisti di un percorso partecipato e dinamico, in cui loro stessi possano esprimere idee che poi, grazie al linguaggio audiovisivo e cinematografico, vengono rappresentate nel cortometraggio; il video diviene quindi uno strumento per una sintesi efficace e coinvolgente delle loro idee e del messaggio che verrà veicolato. Così facendo i ragazzi, in una prima fase del lavoro, si confrontano e dialogano con l’obiettivo di scrivere una trama; poi, da autori, divengono attori, registi, truccatori, operatori di ripresa: imparano a conoscere le tecniche cinematografiche e a metterle in pratica per la costruzione del film di cui essi saranno gli assoluti protagonisti, davanti e dietro la macchina da presa. I ragazzi saranno accompagnati nella realizzazione del cortometraggio da professionisti del settore dell’audiovisivo.

Descrizione sintetica

“EU Ciak” è un progetto rivolto a tre classi quarte o quinte di tre scuole superiori della città di Trieste. In ciascuna classe verrà proposto un percorso di sei laboratori per la realizzazione di un cortometraggio in cui dovrà essere rappresentata in modo artistico analitico una tematica legata all’Unione Europea (ad es. mobilità, sostenibilità ambientale, discriminazioni).
I cortometraggi saranno presentati nella cornice internazionale del Trieste Film Festival (gennaio 2020) e verranno votati e premiati dal pubblico in sala.

Nel corso dei sei giorni di laboratorio, i ragazzi partecipanti, insieme a video-makers e professionisti del settore audiovisivo, saranno accompagnati nella scrittura di una sceneggiatura e creeranno una vera e propria troupe cinematografica in cui ognuno svolgerà un ruolo preciso, come accade nei set reali.

Sedi svolgimento

POLO GIOVANI TOTI_p.zza della Cattedrale 4/
altre sedi e esterno

Tempi di svolgimento

Settembre: individuazione delle classi e calendarizzazione dei laboratori
Ottobre – dicembre: 6 laboratori da 2/3 ore ciascuno (giorni e orari da concordare con l’insegnante)
Gennaio: presentazione cortometraggi al Trieste Film Festival e premiazione

n. partecipanti max

3 gruppo classe

N. ore

Laboratori: 14 ore per classe

Proiezione cortometraggi / premiazione: 4 ore circa

Agenzie formative e partner

Alpe Adria Cinema fornirà il personale per lo svolgimento del progetto sostenuto dalla Fondazone Pittini

Periodo verifica

Fine progetto

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

Associazione culturale Triestebookfest | PAG Progetto Area Giovani

Referenti del progetto

Daniela Derossi, Susan Petri
(susan.petri@comune.trieste.it)

Istituti destinatari

Licei e Istituti superiori di secondo grado

Aree tematiche

Formazione Lavoro | Arte e Cultura | Partecipazione | Innovazione

Finalità

L’obiettivo del modulo proposto è costituire un gruppo di giovani competenti e informati che, lavorando in modo integrato con gli organizzatori del festival, sia in grado di “descrivere e raccontare” dal loro punto di vista e utilizzanto i social media, gli eventi del TSBF19. La finalità generale è cercare di raggiungere ed incuriosire un target giovane al tema trattato dalla 4° edizione dal festival: il “sogno”.

Descrizione sintetica

Gli studenti saranno preparati da professionisti nei diversi settori di competenza ad acquisire gli elementi base per condurre una intervista (anche video), organizzare e gestire il setting delle interviste, programmare le diverse azioni all’interno del gruppo e rispetto all’organizzazione del festival, comunicare sui social, coadiuvare l’organizzazione nel festival.

Sedi svolgimento
  • POLO GIOVANI TOTI_p.zza della Cattedrale 4/a (formazione)
  • AUDITORIUM “Revoltella”_ via Diaz, 4 (festival)
  • altre sedi collaterali del festival
Tempi di svolgimento

Totale di 30 ore

1° fase di progettazione prefestival

  • 10 ore da distribuire tra il 1 e il 15 ottobre 2019 (5 incontri pomeridiani di 2 ore.
    Giornate da concordare con i referenti dell’Istituto interessato

2° fase operativa durante i giorni del festival

  • venerdì 18 ottobre 2019 dalle 16.00 alle 20.00
  • sabato 19 ottobre 2019 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00
  • domenica 20 ottobre 2019 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00
n. partecipanti max

Gruppo classe

Verifica

A fine lavoro

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

PAG _ Progetto Area Giovani in collaborazione con Casa dell’Arte Trieste

Referente progetto

Susan Petri (susan.petri@comune.trieste.it)

Istituti destinatari

Licei e Istituti superiori di secondo grado in particolare ad indirizzo turistico

Aree tematiche

Formazione Lavoro | Arte e Cultura | Partecipazione | Innovazione

Finalità

L’obiettivo del modulo proposto è ideare un percorso “turistico” ed “esperienziale” che connetta due siti assegnati al Progetto Area Giovani: la Sala Fittke di p.zza Piccola 3 e il Polo Giovani Toti di p.zza della Cattedrale 4/a.

Di fatto si tratta individuare un percorso alternativo e ricco di curiosità che parta dalla centralissima p.zza Unità e raggiunga il Colle di San Giusto inglobando realtà significative come il centro Androna Giovani, (Asuits) Associazione Andandes e produttive (attività artigianali, gallerie d’arte ecc) presenti lungo il percorso.

Descrizione sintetica

Gli studenti saranno preparati da professionisti nei diversi settori di competenza ad acquisire gli elementi base per ideare un percorso che renda noti aspetti storici e culturali che emergono durante il percorso intercalati da soste in cui il pubblico può assistere a brevi performances. Scopo organizzare un calendario di 3 appuntamenti aperti al pubblico

Nello specifico gli studendi divisi per gruppi: verificheranno la fattibilità del percorso e la durata, tracceranno un intinerario originale e interessante, individueranno particolari spunti e suggestioni lungo il tragitto tali da rendere “accattivante” la salita e le soste lungo il percorso, verificheranno aspetti logistici e organizzativi (apertura giardino san michele, orto lapidario ecc), entreranno in contatto con alcune realtà che si trovano lungo il tragitto per integrarle nella progettazione, individueranno all’interno del PAG soggetti disponibili a integrare la “risalita” con delle soste performative quali momenti musicali, letture, danza ecc (magari coinvolgendo il pubblico)

Sedi svolgimento

POLO GIOVANI TOTI_p.zza della Cattedrale 4/a (formazione)

altre sedi e esterno

Tempi di svolgimento

Totale di 30 ore da gennaio ad aprile 2020

1° fase di progettazione e organizzazione

    • 20 ore in accordo con la scuola

2° fase operativa

    10 ore in accordo con la scuolaproporre un calendario di “passeggiate” con possibilità di essere replicato in occasioni specifiche
n. partecipanti max

Gruppo classe

Partners e agenzie formative
  • FAI Giovani accreditati al PAG
  • Associazione Andades
  • Asuits _ Androna Giovani
  • Associazione guide Friuli Venezia Giulia
  • in fase di definizione
Periodo verifica

A fine lavoro

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

PAG_ Comune di Trieste Coop. Serra Hub, AsuiTs, Slow Food, Coldiretti, Orto Botanico e Verde Pubblico – Comune di Trieste

Referente Progetto PAG

Martina Billia
martina.billia@comune.trieste.it

Istituti destinatari

Istituti secondari di II grado, istituti professionali

Aree tematiche

Benessere, Formazione e Lavoro, Partecipazione e Cittadinanza

Finalità

Il progetto è dedicato alla gestione di un orto urbano all’interno del Polo Giovani Toti.
Si intende pertanto avvicinare i ragazzi alla natura e in particolare al mondo dell’agricoltura, dell’alimentazione consapevole, favorendo stili di vita sani e atteggiamenti rispettosi dell’ambiente.
A ciò, sono connesse competenze relative al fare, come il recupero della manualità, della sensorialità, attraverso anche tecniche agricole innovative; si punta inoltre sullo sviluppo della biofilia, ossia l’attitudine positiva ad ampliare la sensibilità e l’interazione con gli stimoli provenienti dall’ambiente naturale.
Oltre a ciò, una parte della formazione sarà dedicata alle potenzialità lavorative ed imprenditoriali nel settore agricolo, offrendo suggerimenti e indicazioni per avviare un’impresa produttiva “green”.

Descrizione sintetica
  • Nice to Meet You con accoglienza al Polo Giovani Toti e introduzione al progetto (3 ore)
  • Formazione a cura di Serra Hub, ASUITS, Slow Food, Coldidretti
  • Attività di gestione dell’orto urbano
  • Verifica e documentazione del progetto
Obiettivi specifici
  • acquisizione di conoscenze e tecniche agricole innovative
  • sperimentazione e ricerca attiva in un contesto naturale
  • contrasto al consumo di suolo e tutela dell’ambiente
  • consumo consapevole e informato
  • documentazione e diffusione del progetto
Sedi svolgimento

Polo Giovani Toti, Orto urbano Serra Hub

Tempi di svolgimento

Da marzo a ottobre 2020

Competenze/Skills

Problem solving, pensiero critico e creativo, comunicazione efficace, gestione dello stress

N. partecipanti max

20

N. ore

Almeno 30 ore

Scarica il programma [pdf]

Soggetto Organizzatore

APS PAROLE CONTROVENTO / LUDODRAMMA in collaborazione con PAG_Comune di Trieste,

Referente Progetto PAG

Marina Fragiacomo
marina.fragiacomo@comune.trieste

Referenti Progetto
Fabrizio Caperchi
segreteria@parolecontrovento.it

Michele Casaccia
as.ludodramma@gmail.com

Istituti destinatari

Liceo Classico e Linguistico Statale Francesco Petrarca

Aree tematiche

Organizzazione di eventi teatrali

Finalità

Il progetto ha lo scopo di fornire una base teorica sull’ideazione, progettazione e gestione di un evento teatrale a 360°.

Descrizione sintetica

Alla fine delle attività i ragazzi acquisiranno le capacità:

Sviluppo e approfondimento di competenze relative ad abilità, metodi e contenuti nel quadro di un’intesa interdisciplinare:

  • ricerca e analisi dei testi;
  • scelte e rielaborazione di brani;
  • utilizzo di tecniche espressive verbali e non verbali;
  • ricerca di modalità espressive e comunicative di linguaggi anche non scolastici;
  • acquisizione di un metodo personale e/o collettivo di analisi della realtà;
  • analisi critica e tecnica di un’opera teatrale;
  • scrittura di una scheda tecnica;
  • realizzazione del materiale di comunicazione dello spettacolo;
  • interazioni con enti esterni e Pubblica Amministrazione;

 Acquisizione di una maggiore sicurezza di sé:

  • miglioramento del senso di autocontrollo;
  • sviluppo della capacità di comprendere sentimenti, emozioni e stati d’animo propri e altrui;
  • miglioramento delle capacità di gestione degli imprevisti e risoluzione di nuove problematiche in modo rapido;

Sviluppo della socializzazione:

  • comprendere l’importanza della puntualità;
  • sviluppare il senso di responsabilità;
  • sviluppare la capacità di collaborare sia con il proprio gruppo di lavoro che con altri coinvolti in lavori diversi ma volti allo stesso fine;
  • comunicazione delle proprie impressioni e delle difficoltà;
Sedi svolgimento

Polo Giovani Toti, piazza Cattedrale 4a

Tempi di svolgimento

Gennaio febbraio 2020

Costi presunti

500 € a carico dell’Istituto

N. partecipanti max

Gruppo classe

Scarica il programma [pdf]

Soggetto Organizzatore

Associazione culturale Gruppo78 in collaborazione con PAG_Comune di Trieste

Referente Progetto PAG

Marina Fragiacomo
marina.fragiacomo@comune.trieste

Referenti Progetto

Danny Fiorino
info@indiemotionart.com

Istituti destinatari

Liceo Artistico E.U.Nordio

Aree tematiche

Formazione lavoro, organizzazione eventi

Finalità

L’obiettivo del modulo proposto è costituire un gruppo di giovani competenti e informati che lavorando in modo integrato con gli organizzatori del festival sia in grado di partecipare all’allestimento e messinscena della performance Reduplicants ideata dagli artisti Sadam Fujioka e Kaartik e prodotta dal Gruppo 78 per Robotics festival al Salone degli incanti – Trieste.
La finalità è studiare la legge fisica dello spazio-tempo e rappresentarla con un’azione coreografica partecipata.
Gli studenti saranno preparati da professionisti nei diversi settori di competenza ad acquisire le conoscenze scientifiche, tecnologiche e artistiche per l’organizzazione e creazione della performance Reduplicants.

Descrizione sintetica

Si tratta di promuovere un ciclo di incontri formativi e preparatori ad hoc, con un gruppo di studenti, per poter essere inseriti in una performance di danza aumentata, dal titolo REDIPLICANTS condotta dal performer Kaartik (Denny Fiorino) con l’Associazione IndieMotionArt. insieme all’artista giapponese di media-art Sadam Fujioka. La performance farà parte del Festival.

Sedi svolgimento

Sedi svolgimento Polo Toti piazza Cattedrale 4a (formazione)
Salone degli Incanti (festival)

Tempi di svolgimento

Dal definirsi comunque in un periodo precedente all’evento. Indicativamente nel mese di novembre
Festival Robotics 24 NOVEMBRE | 1 DICEMBRE 2019

N. partecipanti max

Gruppo classe

N. ore

30 ore

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

METAMORFOSYS A.C. & S.D. in collaborazione con il PAG_Progetto Area Giovani

Referenti

Eva Fornezzo
eva.fornezzo@gmail.com

Istituti destinatari

Istituti superiori di secondo grado in particolare Istituti indirizzo artistico

Aree tematiche

Formazione e Lavoro, Grafica, Comunicazione visiva

Finalità

Ideazione e strutturazione della comunicazione visiva degli ambienti dell’associazione attraverso l’arte grafica e la fotografia.
Descrizione sintetica
Si tratta di un progetto che vede coinvolti gli studenti nella documentazione fotografica delle attività svolte dall’associazione sui temi della pratica dello Yoga. La stampa delle fotografie su pannelli (plastica e legno) costituiranno l’allestimento della sede del centro.

Sedi svolgimento

Sede Associazione Metamorfosys come set delle attività (via Milano, 18 040/2415761) e allestimento pannelli (nuova sede dell’associazione in via XXX Ottobre, 19

Tempi di svolgimento

da settembre a novembre 2020 (da definire con gli studenti e l’istituto)

n. partecipanti max

2 studenti

N. ore

20 ore in orario pomeridiano

Agenzie formative e partner

nessuna

Periodo verifica

Fine progetto

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

METAMORFOSYS A.C. & S.D. in collaborazione con il PAG_Progetto Area Giovani

Referenti

Eva Fornezzo
eva.fornezzo@gmail.com

Istituti destinatari

Istituti superiori di secondo grado in particolare Istituti indirizzo multimediale e artistico

Aree tematiche

Formazione e Lavoro, Grafica, Comunicazione visiva

Finalità

Ideazione, riprese e postproduzione di un video didattico volto a documentare le posizioni corrette delle posizioni dello Yoga

Descrizione sintetica

Si tratta di un progetto che vede coinvolti gli studenti nella documentazione video in cui l’insegnante corregge le posizioni degli allievi.

Sedi svolgimento

Sede Associazione Metamorfosys come set delle attività (via Milano, 18 040/2415761) e nuova sede dell’associazione in via XXX Ottobre, 19

Tempi di svolgimento

da gennaio a giugno 2020 (da definire con gli studenti e l’istituto)

n. partecipanti max

2 studenti

N. ore

20 ore in orario pomeridiano

Agenzie formative e partner

nessuna

Periodo verifica

Fine progetto

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

METAMORFOSYS A.C. & S.D. in collaborazione con il PAG_Progetto Area Giovani

Referenti

Raffaella Bellen
raffaella.bellen@gmail.com

Istituti destinatari

Licei ed istituti tecnici

Aree tematiche

Formazione e Lavoro, innovazione, comunicazione

Finalità

Imparare la comunicazione in stile giornalistico di notizie all’interno di una realtà associativa

Descrizione sintetica

Affiancando il personale interno all’associazione, lo studente avrà la possibilità di entrare in contatto con la realtà dell’associazione e di cimentarsi nella divulgazione di notizie afferenti all’attività attraverso la scrittura e la grafica utilizzando le piattaforme web di cui l’associazione dispone.

Sedi svolgimento

Sede Associazione Metamorfosys, (via Milano, 18 – 040/2415761)

Tempi di svolgimento

da gennaio a giugno 2020 (da definire con gli studenti e l’istituto)

n. partecipanti max

2 studenti

N. ore

20 ore in orario pomeridiano

Agenzie formative e partner

nessuna

Periodo verifica

Fine progetto

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

METAMORFOSYS A.C. & S.D. in collaborazione con il PAG_Progetto Area Giovani

Referenti

Raffaella Bellen
raffaella.bellen@gmail.com

Istituti destinatari

Istituti superiori di secondo grado in particolare Istituti commerciali, turistici ecc

Aree tematiche

Formazione e Lavoro, Accoglienza, Gestione e Contatto con il pubblico

Finalità

Lo studente alla fine del percorso avrà appreso le basilari funzioni amministrative di un’associazione e la capacità di interagine con il pubblico in merito alla gestione del frontoffice di un’associazione.

Descrizione sintetica

Affiancando il personale interno all’associazione, lo studente apprenderà le competenze relative al lavoro di receptionist

Sedi svolgimento

Sede Associazione Metamorfosys, (via Milano, 18 – 040/2415761)

Tempi di svolgimento

da novembre a giugno 2020 (da definire con gli studenti e l’istituto)

n. partecipanti max

2 studenti

N. ore

40 ore in orario pomeridiano

Agenzie formative e partner

nessuna

Periodo verifica

Fine progetto

Scarica il programma [pdf]

Soggetto organizzatore

ASSOCIAZIONE LUDODRAMMA / ASSOCIAZIONE IL SESTANTE in collaborazione con PAG_Progetto Area Giovani

Referenti

Michele Casaccia
michele.casaccia@gmail.com

e Enea Chersicola

Istituti destinatari

Licei artistici e classici

Aree tematiche

Organizzazione di esposizioni d’arte ed eventi culturali

Finalità

Produzione di archivio opere Psacaropulo e realizzazione di una mostra presso la Sala Fittke (p.zza Piccola, 3)

Descrizione sintetica

Il progetto ha lo scopo di fornire una base teorica sulle modalità di archiviazione e un’esperienza pratica nell’ambito. Alla fine delle attività i ragazzi acquisiranno capacità di sviluppo e approfondimento di competenze relative ad abilità, metodi e contenuti nel quadro di un’intesa interdisciplinare:

  • analisi preliminare delle opere;
  • descrizione delle opere analizzate;
  • metodi di archiviazione dell’opera;
  • acquisizione di metodologie e strumentazioni tecnologiche;
  • scrittura di una scheda tecnica;
  • preparazione della mostra;
  • produzione del materiale di comunicazione;
  • realizzazione dell’esposizione.
Sedi svolgimento

Studio Psacaropulo (via Commerciale n. 47)

Tempi di svolgimento

Febbraio-aprile 2020, con orari pomeridiani da definire

N. partecipanti max

Gruppo classe (massimo 20)

N. ore

30

Partners

Tivarnella Art Consulting

Costo a carico dell’istituto

500 euro

Periodo verifica

A fine progetto

Scarica il programma [pdf]