Arte Musica e CulturaNewsSala Fittke

SWAP PARTY! appuntamento in Fittke 13|05 :)

Dopo quasi due anni Trieste Senza Sprechi organizza uno Swap Party! Grazie alla possibilità offerta dall’Assessorato ai Giovani del Comune di Trieste, lo Swap Party si terrà venerdì 13 maggio 2022 dalle 14.00 alle 18.30 nella Sala Fittke di Piazza Piccola 3, (dietro Piazza Unità) nell’ambito del calendario di eventi FITTKEgiovani curato dal PAG Progetto Area Giovani.

Ma cos’è uno SWAP? Si tratta di uno scambio di abbigliamento che non viene più usato ma che è ancora in buone condizioni. La moda è una delle industrie più inquinanti al mondo, sia per le sostanze chimiche inquinanti riversate nell’ambiente, e sia perché i tessuti sintetici durante i lavaggi rilasciano micro plastiche che poi si accumulano nei mari. Ridurre l’impatto ambientale del sistema moda è possibile attraverso lo scambio dei propri capi d’abbigliamento inutilizzati, promuovendo un’economia circolare che contrasta la produzione insostenibile dell’industria della moda veloce (responsabile del 10% delle emissioni di gas serra totali) e riducendo così il numero dei capi che finiscono in discarica. Ed è per questo che lo swap diventa un’occasione per fare felici gli altri, l’ambiente e anche noi quando troviamo qualcosa che ci serve (con meno sprechi).

Le “regole” dello SWAP!

Il team di Trieste Senza Sprechi, accreditato al PAG Progetto Area Giovani, sarà presente nella Sala Fittke dalle 12.00 alle 13.30 per il ritiro dei capi. L’evento è gratuito e ogni partecipante può portare un massimo di 5 capi di buona qualità ed in buono stato. Durante la consegna il Team controllerà i vestiti, che in base alla qualità ed alla tipologia verranno valutati con dei gettoni utilizzabili per prendere altri capi di abbigliamento. Si può partecipare anche senza portare vestiti o si possono portare dei capi senza prenderne degli altri. Alla fine della giornata i capi che non troveranno una nuova casa verranno dati in beneficenza.

Trieste Senza Sprechi è un gruppo di giovani volontarie attive sul territorio triestino dal 2018 con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini verso uno stile di vita più sostenibile e con un minore impatto ambientale. Il team ha creato varie mappe, disponibili sul sito www.triestesenzasprechi.com, dove poter comprare sfuso eliminando la plastica monouso, dove poter dare una seconda vita a materiali spesso considerati un rifiuto tramite i punti di raccolta e i negozi di seconda mano e dove poter trovare le torrette dell’acqua per riempire le proprie bottiglie.